chisiamo2
GLI INIZI

L’azienda Colavita, fondata da Giovanni e Felice Colavita, nasce nel 1938 a Sant’Elia a Pianisi, paesino del Molise, come piccolo frantoio per la spremitura delle olive.

storia-colavita-inizi
DAGLI ANNI '40

Nel 1947, in aggiunta a questo, viene realizzato un primo impianto di trasformazione industriale, il primo del genere nella regione Molise.

storia-colavita-anni-40
GLI ANNI '60

Negli anni ’60 dopo ulteriori investimenti, la Oleifici Colavita si colloca tra le prime dieci raffinerie di olio di oliva in Italia.

Questa fase vede coinvolta la seconda generazione della famiglia, nelle persone di Enrico e Leonardo Colavita che, mentre portano avanti l’attività principale di raffinazione con relativo consolidamento del mercato nazionale degli oli sfusi, definiscono le strategie dell’apertura di un nuovo mercato per i prodotti a marchio proprio.

storia-colavita-anni-60
GLI ANNI '70 E LA DISTRIBUZIONE ESTERA

I due fratelli decidono di verificare l’opportunità di inserire questi nuovi prodotti sui mercati internazionali, partendo dal mercato americano dove, nel 1977, individuano il primo partner commerciale estero con cui avviano la distribuzione dell’olio a marchio Colavita.

Anticipando così la valorizzazione della dieta mediterranea, tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80, Colavita costruisce una fitta rete commerciale che partendo da Usa, Canada, Australia, si estende via via al Giappone, al Sud America e a tutta Europa.

Schermata-2015-04-30-alle-12.48.07
GLI ANNI '80 E IL NUOVO IMPIANTO A CAMPOBASSO

Alla fine degli anni ’80 il marchio Colavita si consolida come riferimento di qualità dei prodotti Made in Italy, in tutto il mondo.

In considerazione dell’espansione di questa rete di distribuzione, nel 1986 si decide di realizzare un nuovo impianto di confezionamento a Campobasso.

colavita-castello-monforte
GLI ANNI '90 E I NUOVI PRODOTTI

Nel tempo la gamma dei prodotti a marchio Colavita si va sempre più allargando con l’inserimento di nuovi prodotti come l’aceto balsamico di Modena e le conserve vegetali in olio d’oliva.

Si decide, di fondare una nuova società, la “Moliseconserve S.r.l.”, per avviare la produzione di una ricca gamma di prodotti “I doni dell’olivo”, un’appetitosa proposta di sottolio e pate’ che ottiene l’OSCAR CIBUS ’91, significativo e prestigioso riconoscimento quale miglior prodotto gastronomico di specialità ispirate alla tradizione che si pongono in perfetta sintonia con le abitudini alimentari mediterranee.

olio-extravergine-d-oliva-colavita-chi-siamo-doni-ulivo
L'HEADQUARTER DI POMEZIA

Nel frattempo, gli ulteriori sviluppi del mercato portano la Colavita ad acquistare nel 1998 a Pomezia (Roma) un grosso stabilimento per il confezionamento degli oli, secondo impianto in Italia per capacità produttiva e di stoccaggio.

stabilimenti-colavita-pomezia
IL COLAVITA CENTER NEGLI USA

Sempre attenta a sostenere progetti per la custodia, salvaguardia e diffusione del patrimonio culturale e culinario italiano all’estero, nel Maggio del 2001 la famiglia Colavita inaugura il “Colavita center for italian food and wine”, una scuola di cucina italiana situata all’interno del Culinary Institute of America ad Hyde Park, NY, uno dei più antichi ed autorevoli istituti di cucina al mondo.

Il “Colavita Centre for Food & Wine” è tutt’oggi una realtà unica al mondo, una villa toscana costruita in un meraviglioso parco a poche ore da NY dedicata allo studio ed alla promozione dell’autentica cucina regionale italiana, del vino e della cultura negli USA.
La villa contiene una classe che può ospitare 100 studenti, un ristorante aperto al pubblico, premiato nel 1995 quale miglior ristorante d’America, delle classi multimediali, una cucina dove fare lezione ed una biblioteca ove è possibile consultare testi, fare dimostrazioni e degustazioni di vini.

storia-colavita-center
NEL NUOVO MILLENNIO

Nel 2003, nell’ottica di sviluppare il mercato italiano, la Colavita S.p.A. acquista un’azienda e un marchio oleario storico nel Lazio, Santa Sabina.

Nel 2008, grazie alla collaborazione con SIMEST, l’azienda acquista il controllo della Colavita USA L.L.C., suo storico distributore americano. Con tale acquisizione solidifica la propria presenza negli USA grazie ad un controllo diretto sul mercato americano e nel tempo aggiunge importanti marchi italiani al portafoglio dei prodotti importati. Oggi la Colavita Usa rappresenta un importante polo logistico e un riferimento quale importatore e distributore di prodotti e marchi di eccellenza del “made in Italy”.

Questa forte crescita porta nel 2010 la società americana ad acquistare uno stabilimento nuovo e più grande in cui vengono impiantate anche linee produttive, per soddisfare nuovi segmenti di mercato e nel 2015 all’acquisizione di un nuovo stabilimento in California per ottimizzare la distribuzione sull’intero territorio degli USA.

olio-america
COLAVITA OGGI

Oggi il marchio Colavita è uno dei pochi marchi internazionali nel settore oleario, è presente in quasi 70 paesi al mondo ed è riconosciuto in molti di questi (USA, Canada, Australia e Sud America) come marchio leader nel 100% italiano.

E’ la storia di un azienda che cresce e che continua oggi con la terza generazione un lavoro iniziato oltre 75 anni fa, sempre in evoluzione, sempre alla ricerca di nuovi mercati e nuove possibilità, ma con radici profonde nella cultura e nella tradizione italiane.